Progetto Erasmus+

erasmus 2020

Incontri

Technikum Fototechniczne – Varsavia (Polonia)
dal 18 al 22 novembre 2019

EASR Escola Artistica de Soares dos Reis – Porto (Portogallo)
dal 20 al 24 aprile 2020

Ortweinschule - Graz (Austria)
novembre 2020

Liceo Artistico Scuola del Libro - Urbino (Italia)
aprile 2021

Il Progetto

ADVERTISING THE SELF – Marketing vocational education in arts and design è il nuovo progetto Erasmus+ di scambio di buone pratiche che il Liceo Artistico Scuola del Libro di Urbino condivide con altre tre scuole europee: Ortweinschule – Graz (Austria), altresì scuola coordinatrice dell’intero progetto, EASR Escola Artistica de Soares dos Reis – Porto (Portogallo), Technikum Fototechniczne – Varsavia (Polonia).

Descrizione del progetto:

Gli studenti degli istituti di arte e di design dovranno prima o poi affrontare la questione in quale misura le loro abilità e competenze, sviluppate nel corso della loro formazione, possano essere utilizzate in modo economicamente significativo, sia in un rapporto di lavoro dipendente o nel lavoro autonomo, da soli o in un team. Lo sviluppo di un'identità artistica coerente ed eccezionale, nonché la sua effettiva promozione sono prerequisiti di base per essere notati e avere successo.

Lo stesso vale per le scuole che offrono percorsi di formazione nel campo dell'arte e del design. La questione delle strategie da sviluppare e quindi le misure da adottare per poter comunicare con successo con un pubblico mirato e interessato sta acquisendo sempre più importanza.

La cooperazione a livello europeo promette non solo l’acquisizione di preziose informazioni aggiuntive riguardanti entrambi i livelli – individuale e istituzionale - ma anche un aumento delle competenze pertinenti in materia di efficace autopromozione.

 In questo contesto, il progetto #advertisingtheself mira:

a.) a sostenere lo sviluppo di abilità e competenze riguardanti l’autopromozione degli studenti al fine di proporsi con fiducia e successo sul "mercato del lavoro";

b.) a sviluppare la fiducia in se stessi come artisti attraverso approcci autobiografici e autoritratti nella rispettiva area di indirizzo;

c.) allo scambio tra le scuole coinvolte nel progetto in merito alle strategie e misure di lavoro di pubbliche relazioni al fine di rendere la propria offerta formativa attraente per un numero maggiore di alunni motivati;

d.) alla promozione delle competenze digitali e all'uso efficace delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione;

e.) al coinvolgimento degli studenti nella diffusione delle attività e dei risultati del progetto;

f.) alla promozione dello scambio europeo, alla comunicazione interculturale e all’acquisizione di competenze linguistiche straniere (comprese le competenze linguistiche specifiche CLIL);

g.) alla promozione del pensiero imprenditoriale.

 

Technikum Fototechnizcne

Il primo incontro internazionale si è svolto a Varsavia in Polonia dal 18 al 22 novembre 2019 presso il Technikum Fototechnizcne, una scuola di fotografia, cinema e grafica multimediale.

I partecipanti del Liceo Artistico Scuola del Libro Baggiarini Manuel, Vitalini Giorgio 3A, Romani Benedetta, Zocca Manuel 4A, Burattini Melany, Ferri Laura e Sartini Tommaso 5A, tutti della sezione di cinema e fotografia, sono stati accompagnati dal prof. Alessio Valeri e dalla prof.ssa Stella Portante, coordinatrice nazionale del progetto.

Nel corso dell’incontro a Varsavia, gli studenti hanno lavorato in gruppi internazionali. Insieme ai loro pari polacchi, austriaci e portoghesi hanno partecipato a diversi workshop, quali la fotografia e altri media per realizzare degli autoritratti, conferenze riguardanti l’autopresentazione in lingua inglese ad un potenziale datore di lavoro, la realizzazione di un CV europeo. Hanno anche avuto l’occasione di visitare un azienda incubatrice di start-up. Ciascun'attività si è svolta in lingua inglese.

Gli insegnanti hanno partecipato al teachers’ workshop che, in questo primo incontro, aveva come tema le strategie di marketing a livello locale, nazionale e europeo delle singole scuole partecipanti al progetto. Si è discusso sul ruolo degli insegnanti nella promozione della propria scuola.

I quattro coordinatori nazionali si sono riuniti per pianificare ulteriormente l'agenda del progetto con le sue tempistiche e scadenze.

Non sono mancate le visite alla città di Varsavia, al suo Museo Nazionale, a diverse gallerie d'arte, ai giardini del Castello di Wilanov con i suoi giochi di luci e al Museo Ebraico nel ex ghetto di Varsavia.

Fotocronaca dell'incontro

I PRODOTTI

IL LOGO DEL PROGETTO realizzato dalla studentessa Arbana Zalli del 2° anno di Perf. di Arte Pubblicitaria è risultato il più votato dai rappresentanti delle quattro scuole europee a Varsavia.

logo progetto erasmus