#ARTEINSIEME

Biennale – VII edizione 2017

La Biennale Arteinsieme – cultura e culture senza barriere è promossa dal Museo Tattile Statale Omero – TACTUS Centro per le Arti Contemporanee in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ed in collaborazione, per le iniziative nella Regione Marche, con il Liceo Artistico “Edgardo Mannucci” di Ancona e il Comune di Ancona.
Nata nel 2003, Anno Europeo del Disabile, ha lo scopo di favorire l’integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità e di quelle svantaggiate per provenienza da culture altre attraverso la valorizzazione dell’arte e dei beni culturali, con particolare riferimento all’arte contemporanea.

Circa 1500 gli studenti e otre 100 musei e luoghi della cultura in tutta Italia, e non solo, hanno aderito alla VII edizione della Biennale che vede come testimonial i maestri Mimmo Paladino e Salvatore Accardo.
In mostra i “Testimoni” di Mimmo Paladino, quattro imponenti opere in bronzo, figure ieratiche e misteriose, capaci di esprimere l’essenza magica dell’umanità, evocando un passato mitico che attraversa culture e identità diverse.
Accanto alle opere del maestro della Transavanguardia lavori dei finalisti dei tre Concorsi della Biennale Arteinsieme, Arti figurative – Musica – Libri speciali, selezionati fra le creazioni di oltre 1.500 studenti italiani e stranieri.

Per la sezione di Arti Figurative saranno presenti sculture e istallazioni di sedici studenti dei Licei Artistici e delle Accademie di Belle Arti ispirati alla poetica del maestro Paladino e caratterizzati dalla molteplicità e varietà di materiali nonché volte ad esaltare la plasticità e la tattilità delle forme.

Tra le opere selezionate risultano presenti due sculture realizzate dagli studenti della Scuola del Libro di Urbino:
– “SOSPESI” realizzata dagli studenti De Lullo Ljudmila, Deluigi Lorenzo, Piermaria Jacopo(classe 3E – sez. Arti Figurative);
– “LA CONSAPEVOLEZZA” opera delle studentesse Beltrami Vanzolini Renata, Grossi Giulia, Sabbatini Lisa (classe 4E – sez. Arti Figurative).
Il risultato ottenuto grazie all’impegno degli allievi e alla disponibilità delle insegnanti di sezione: prof.sse Paola Fraschetti, Nadia Palazzi, Giovanna Forlani.
Preziosi gli approfondimenti dell’insegnante di Storia dell’arte Loretta Vandi e il contributo degli studenti della classe quarta della sezione di Cinema e Fotografia guidati dai docenti Alessandroni Emanuela, Castellucci Paola, Scotti Giampaolo, Trebbi Leonardo che hanno seguito la parte fotografica delle opere inviate alla selezione.

All’INAUGURAZIONE della mostra, sabato 27 maggio 2017 alle ore 11,30 in Ancona presso la Mole Vanvitelliana, saranno presenti oltre 200 studenti e insegnati da tutta Italia e verrà decretato il vincitore di ogni sezione del Concorso, a cui sarà devoluto un premio in denaro.

Opere selezionate